|  
Caricamento Eventi

Oratorio di San Martino

L’Oratorio di San Martino a Pegli è un tesoro d’arte tra i monumenti del ponente genovese. L’edificio venne fondato nella seconda metà del XIII secolo su una precedente costruzione domestica, della quale non rimangono tracce, poco al di sotto la chiesa parrocchiale di San Martino: nel corso dei secoli l’oratorio subì diverse modifiche. Sede dell’omonima Arciconfraternita, fu all’origine una casaccia, sostituita poi da una fabbrica quattrocentesca, con un presbiterio staccato dal corpo della chiesa. Tra il 1600 e il 1700 i due manufatti furono consolidati nell’edificio giunto fino ai giorni nostri. Lo sviluppo dell’Oratorio rispecchiava l’importanza che nella comunità aveva assunto l’Arciconfraternita. I Confratelli, oltre agli aspetti spirituali e penitenziali, tenevano in gran conto la solidarietà reciproca, l’istruzione dei fanciulli, la cura dei malati e dei bisognosi, la sepoltura dei morti e le preghiere di suffragio. All’interno è possibile ammirare lo splendore delle decorazioni settecentesche. L’Arciconfraternita affidò a Giovanni Agostino Ratti il compito di affrescare la volta e le pareti e di dipingere due tele per il presbiterio. Di rilievo il Crocifisso ligneo del Maragliano, collocato all’altare delle Anime, i Crocifissi processionali con i loro ricchi arredi, le “casse” di San Martino, della scuola del Maragliano, e di Santa Rosalia e la splendida statua lignea dell’Immacolata, anch’essa del Maragliano. Negli armadi dell’Oratorio sono conservati costumi, cappe e tabarrini che risalgono fino al XVIII secolo.

 

TOUR CONDOTTO DA GUIDA ABILITATA

CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE SOCI € 10 – non SOCI € 12

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

 

Dettagli evento

Marzo 16 alle ore 15:00 - 16:30
15:00 - 16:30
Oratorio di San Martino
Via Beato Martino da Pegli, 182
0103014333 - 3921152682

Genova Cultura.

Login