|  
Caricamento Eventi

Serate in Viaggio… Uzbekistan sulle orme di Tamerlano

Il fascino di culture millenarie, l’odore delle spezie nell’aria, un passato pieno di fasti e spesso di dolore, ma ancora pronto a stregare. Questo è l’Uzbekistan, ammaliante e tenace come la sua seta. Samarcanda (chiamata Marakanda dai greci) è uno degli insediamenti più antichi dell’Asia centrale. La sua fondazione, infatti, sembra risalire al VIII secolo a.C. Conquistata da Alessandro Magno nel 329 a.C. , che ne rimase ammaliato, Samarcanda è passata di impero in impero, diventando poi nel VI secolo un punto focale dei commerci lungo la Via della Seta. Samarcanda, infatti, sorgeva al crocevia delle strade che conducevano in Cina, in India e in Persia. Nel 1220 Gengis Khan spazza via la città. Per fortuna, nel 1370 Tamerlano decide di rifondarla. È in questo momento che Samarcanda affonda le sue radici nel mito, diventando epicentro culturale ed economico dell’Asia centrale. Il lento declino di Samarcanda inizia nel XVI secolo, con il trasferimento del potere nella vicina Bukhara.

 

EVENTO APERTO A TUTTI

NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

                       

 

 

 

Dettagli evento

Giugno 4 alle ore 18:30 - 19:30
18:30 - 19:30
Genova Cultura
Via Roma 8b
0103014333 - 3921152682

Genova Cultura.

Login