|  
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Le Chiese e le piazze nascoste di Genova – La Chiesa greco-ortodossa di San Nicola e dell’Annunciazione e Santa Maria dei Servi

Le origini della Chiesa Greco-Ortodossa risalgono al 1912, allorchè grazie a lasciti di alcuni greci legati al settore marittimo e residenti in città, venne acquistato un appartamento nella zona centrale della città in via Casaregis. Dal 1924 l’appartamento venne adibito a vero e proprio luogo di culto. La Chiesa venne dedicata a San Nicola, il patrono dei marinai. Oggi conta circa duemila fedeli in Liguria.

I frati Servi di Maria, da ricerche storiche risulta che si insediarono a Genova il 6 febbraio 1327, nel Borgo dei Lanaioli ai piedi della collina di Carignano, allora ancora fuori dalle mura cittadine. Da allora la presenza dei Servi di Maria accompagnò la vita e le vicende della città di Genova. Il 20 Maggio 1817, dopo le soppressioni Napoleoniche, e la restaurazione del “Congresso di Vienna” con decreto di Vittorio Emanuele I, ai frati fu riconsegnato il Convento, l’orto e la Chiesa. Durante l’ultima guerra la Chiesa romanica, ubicata in Via Madre di Dio, venne completamente distrutta dai bombardamenti. In quella zona sarebbe stato inutile ed impossibile ricostruire la Chiesa parrocchiale, quindi nel 1961 ai religiosi Servi di Maria venne affidato dall’Ordinario Diocesano l’incarico di trasferire la parrocchia nel nuovo quartiere della Foce, ed il 5 maggio 1965 fu posta la prima pietra della nuova Chiesa che fu benedetta il 22 aprile del 1968 e consacrata il 6 maggio del 1972.

TOUR CONDOTTO DA GUIDA ABILITATA

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

 

Dettagli evento

27 Febbraio 2021 alle ore 15:00 - 16:30
15:00 - 16:30
Genova
0103014333 - 3921152682

Genova Cultura.

Login