|  
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Le Chiese e le piazze nascoste di Genova

CHIESA DI SANTA CROCE E SAN CAMILLO E CHIESA DI SANTO STEFANO

Facciate austere che nascondono tesori di bellezza insospettabile: le chiese di Genova si raccontano in questo itinerario sospeso fra sacro e profano, in cui la grande arte si alterna al particolare curioso, nell’incanto di una dimensione mistica atemporale.  La Chiesa di Santa Croce e San Camillo fu costruita dai Padri Camilliani e dedicato, oltre alla Sacra Croce, al fondatore dell’ordine Camillo de Lellis. L’ordine era dedito agli infermi e operava nel vicino ospedale di Pamattone ora non più esistente. La Chiesa deve la sua fama al ciclo pittorico di affreschi, avente per soggetto il Trionfo della Croce, capolavoro e testamento del genio di Gregorio De Ferrari (1647-1726), forse l’ultimo capo d’opera della “scuola” barocca genovese. La Chiesa di S. Stefano fu fondata nel decimo secolo dal vescovo Teodolfo e sorse sui resti di una piccola chiesa del quinto secolo intitolata a S. Michele Arcangelo. Dal 972 al 1431 fu di proprietà dei monaci dell’abbazia di San Colombano di Bobbio, poi dal 1529 al 1797 di pertinenza dei monaci benedettini di Monte Oliveto. L’altare è sopraelevato di circa 3 metri, sotto il quale vi è la cripta, forse l’unico resto della chiesa precedente. La cupola ricostruita nel 1306, ha forma ottagonale.  L’abbazia dominava un’importante via di comunicazione verso il ponente ed era dotata di proprietà terriere nelle sue immediate vicinanze.

 

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

 

Dettagli evento

17 Ottobre 2020 alle ore 15:00 - 16:30
15:00 - 16:30
Genova
0103014333 - 3921152682

Genova Cultura.

Login