|  
Caricamento Eventi

La caverna delle Arene Candide e il Museo Archeologico – Finale Ligure

La Caverna delle Arene Candide è una delle grotte più importanti in Europa per i celebri ritrovamenti effettuati al suo interno. Attraverso un percorso che permette di effettuare un viaggio indietro nel tempo, da oggi fino a circa 30mila anni fa, si possono ripercorrere le avvincenti ricerche condotte in oltre 150 anni all’interno della grotta. Al suo interno si conserva una sequenza, praticamente ininterrotta, di sedimenti che contengono imponenti tracce della frequentazione umana tra il Paleolitico superiore e l’età bizantina: si tratta ancora oggi della più articolata e completa stratigrafia archeologica del Mediterraneo, in un contesto ambientale di giacitura estremamente favorevole alla buona conservazione dei reperti. La Caverna ha conservato per l’età paleolitica importanti sepolture, di cui la più nota, della del “Giovane Principe” per la ricchezza di ornamenti e oggetti deposti insieme al corpo di un giovane cacciatore vissuto 28 mila anni fa, è un vero e proprio unicum conosciuto in tutto il mondo. Il museo Archeologico di Finale è situato, nel complesso monumentale di Santa Caterina, attorno a due splendidi chiostri quattrocenteschi. Ospita importanti collezioni di preistoria e archeologia, frutto di oltre cent’anni di ricerche. Il museo espone le testimonianze dell’ininterrotta frequentazione umana del Finalese, area costiera ligure dalle grandi e peculiari valenze naturalistiche, ambientali, storiche e archeologiche. Dagli eccezionali reperti dell’Homo heidelbergensis del Paleolitico inferiore (oltre 300 mila anni fa) si passa all’uomo di Neandertal (300-40 mila anni fa), alle testimonianze artistiche e funerarie dell’uomo anatomicamente moderno (40-10 mila anni fa), al Neolitico (VII-IV millennio a.C.) con le prime pratiche agricolo-pastorali e i numerosi reperti delle locali caverne, sino all’evoluzione nelle tecniche di fusione dei metalli (3600 a.C. circa) e alla romanizzazione del territorio (dal II sec.a.C.) che trova espressione nei corredi delle necropoli di Isasco e di Perti e nei resti dei ponti dalla via Iulia Augusta nella Val Ponci. E ancora, all’Età Bizantina, al Medioevo e all’Età Moderna che concludono il percorso espositivo con oggetti di uso quotidiano provenienti dai più recenti scavi di Sant’Antonino e di Finalborgo.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

08.30  partenza da Genova in pullman G.T. per Finale

10.00 arrivo a Borgio Verezzi e camminata di c.a. 30/40 minuti per raggiungere le grotte

11.00  visita guidata alla Caverna delle Arene Candide

13.00  pranzo sull’altopiano delle Manie

15.00  visita guidata del Museo Archeologico

17.00  circa rientro a Genova

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE da richiedere in sede

I VIAGGI DI GENOVA CULTURA SONO RISERVATI AI SOCI

 

 

« Ottobre 2021 » loading...
L M M G V S D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Mar 26

L’Astrologia

Ottobre 26 alle ore 18:30 - 20:00
Mar 26

Sai usare il tuo smartphone?

Ottobre 26 alle ore 18:30 - 20:00
Gio 28

Public Speaking

Ottobre 28 alle ore 18:30 - 20:00
Sab 30

La Chiesa della SS. Trinità e San Benedetto al porto

Ottobre 30 alle ore 15:00 - 16:30
Dom 31

Andare per ville nella collina di Albaro

Ottobre 31 alle ore 15:00 - 16:30

Dettagli evento

Novembre 27 alle ore 8:30 - 18:30
8:30 - 18:30
0103014333 - 3921152682

Genova Cultura.

Login